Buste che dicono molto di noi.

 

Le nostre buste sono il risultato di un processo umano.

Abbiamo desiderato così tanto il cambiamento che, alla fine, lo abbiamo realizzato: avanguardia e tecnologia al servizio di una visione condivisa e della determinazione delle persone perché, dietro la nostra qualità certificata ci sono infiniti test, un insieme di procedure integrate ed un mix di piccole attenzioni necessarie per rispettare gli standard più rigorosi e per esser certi di aver sviluppato un prodotto semplicemente impeccabile.

La qualità è un “asset mentale”.

In quest’ottica, la produzione in regime di camera bianca è una discriminante importante e ci consente il rispetto di severi parametri di qualità e igiene rendendoli ripetibili e costanti nel tempo.

Siamo “complessi ibridi cooperativi”.

Le nostre buste medicali ci insegnano molto, ogni giorno, riguardo le caratteristiche dei materiali, al loro design ma, soprattutto, continuano ad ispirare i nostri ingegneri-progettisti verso nuove soluzioni sempre più sicure e performanti.

Mentre i rotoli corrono veloci, precisione e tempismo fanno il resto.
Quando il materiale arriva al taglio, dobbiamo essere veloci e attenti.
Dopo diversi test, arriva l’unica prova che conta: il Cliente e la sua routine.

L’estetica della soluzione è un lavoro di squadra.

Progettare significa aiutare.
Il nostro prodotto è simbolo di “supporto e intervento”.
Il packaging design si esprime attraverso le persone (e viceversa) seguendo la stessa metrica:

  • strategico collaborativa, sintesi perfetta di diverse professionalità, simbolo di pura coesione, di approcci e visioni condivise ma, soprattutto, di sensibilità differenti,
  • flessibile, capace di modellare la propria forma in base alle necessità
  • e utile, poiché orientata al risultato.

Flessibile e aderente per un contatto totale.

Lavorare a contatto con culture e contesti differenti ci arricchisce quotidianamente (sia come persone che come prodotto). Sembra curioso come, attraverso le nostre soluzioni, “costruiamo barriere” per combattere le contaminazioni (da fattori esterni, virus, polveri) quando poi, ogni singola busta è proprio il risultato di un processo in cui persone e tecnici si “contaminano spontaneamente” condividendo la propria esperienza, le proprie intuizioni, conoscenze e le proprie capacità a favore dello sviluppo di prodotto.

Attraverso le nostre scelte e le nostre produzioni, abbiamo sempre definito il nostro concetto di sviluppo: inclusivo, sostenibile ed accessibile come lo sono i nostri processi, la nostra comunicazione e, di riflesso, i nostri stabilimenti.

E le nostre soluzioni di packaging per il settore medicale sono il frutto concreto di questo pensiero che, nel corso degli anni, è divenuto approccio e poi… metodo.
Ogni giorno “tracciamo la via” provocando il mercato ed accogliendo le sue sfide continue.

Puoi leggere anche

“Il coraggio di essere”.

“Il coraggio di essere”.

Il packaging flessibile ha rivoluzionato l’industria farmaceutica, medicale e molte altre, offrendo una soluzione versatile, leggera e sostenibile per proteggere e presentare prodotti di ogni genere.

leggi tutto
Mostrami qualcosa che non so.


Mostrami qualcosa che non so.


L’accoppiato medicale torna protagonista. Se è vero che il packaging flessibile valorizza (e protegge) il prodotto, gli eventi “mostrano soluzioni al mondo”, “tracciando una linea”, definendo gli standard

leggi tutto
Realizzazione e-commerce